Il 666 dell’Apocalisse

Molti tendono ad attribuire al numero del marchio, il 666 dell’Apocalisse un valore spregiativo. Facilmente  si ricollegano al versetto 13:18 dell’Apocalisse dove il numero è associato a quello della bestia. Lì si legge: “Qui sta la sapienza: Chi ha intelligenza calcoli il numero della bestia selvaggia, poiché è un numero d’uomo; e il suo numero è seicentosessantasei.”

Perciò vi chiederete cosa la bestia selvaggia rappresenti. Molti studiosi dell’argomento la collegano al potere politico. Infatti quel numero viene associato alla divinità solare  e alle varie potenze politiche. I governanti del mondo, e Satana in prima fila, preferiscono indubbiamente che si adorino le divinità solari piuttosto che il Creatore. Per raggiungere lo scopo il sole viene posto al centro dell’universo. Questo è il motivo fondamentale per cui la terra viene descritta come un globo.

A dimostrare con un esempio la veridicità di questa situazione basterebbe pensare alla Madonna Nera venerata in molte chiese della cristianità. Si tratta di un’antica rappresentazione della dea egiziana Isis che tiene sulle ginocchia il piccolo Horus, il dio sole. Il bambino tiene in mano il globo. Questo simbolo era in origine il disco solare.

il 666 dell'Apocalisse

Ma ritorniamo a considerare il controverso numero 666. Per addentrarci nell’argomento torneremo alle origini.  Nell’antichità un famoso scienziato di nome Eratostene volle misurare la circonferenza della terra e il suo raggio ed ottenne un valore di 6378 km. Abbiamo già dimostrato (clicca qui) che, su una geometria piana, Eratostene non misurò il raggio della terra ma l’altezza del sole sopra la terra. Come abbiamo già esposto in passato, l’altezza del sole deve essere espressa con il numero 6660 km che ne descrive il frattale maggiore e consente di armonizzare i principi di matematica onnipresenti nella geometria della terra.

Di conseguenza, tutte le organizzazioni politiche e religiose che pongono il sole al centro del cosmo sono incluse nella descrizione che la Bibbia tratteggia della bestia selvaggia. Ogni azione intrapresa nel corso della storia con lo scopo di imporre e preservare l’idea che il sole sia il vero corpo centrale nel nostro universo appartiene alla sfera d’azione della bestia.

Indipendentemente da chi risulti essere l’autore di questa iniziativa, si tratterà sempre di un’impresa che reca impresso lo stesso sigillo, quello della bestia selvaggia a cui si fa riferimento nel libro di Apocalisse. Così finiamo con lo scoprire che il numero 666 è il numero del sole, un numero che fu sempre volutamente tenuto nascosto. Similmente 666 è il numero della bestia che crea e mantiene viva l’icona del globo  e promuove l’adorazione del sole.

In realtà il numero 666 è un numero del tutto particolare, un multiplo di 111. Sono, questi numeri, anche conosciuti come repeated digits o numeri Demlo e danno vita a una matematica molto particolare. Ricordiamo che le misure del tempio di Salomone erano tutte basate su una unità di misura di questo genere. Si tratta del cubito che aveva un valore di 44,4 centimetri.

Molte unità di misura menzionate nella Bibbia sono espresse secondo questo genere di proporzione. Le misure dell’arca del patto erano multipli di 111. Essa misurava in centimetri 111 x 66,6 x 66,6 mentre in cubiti 2,5 x 1,5 x 1,5 (Cfr. Esodo 25:10).

Il cubito é dunque alla base di tutto il sistema di misura usato nella Bibbia. Gesù se ne servì perfino come unità di misura per il tempo quando disse: “Chi di voi può, essendo ansioso, aggiungere un cubito alla durata della sua vita?” (Mat 6:27) La maggioranza delle unità di misura dei tempi biblici sono multipli di 111.

Misure per liquidi Misure per aridi Misure lineari
Cor   220 litri Homer  220 litri Cubito 44.4 cm
Bat     22 litri Efa      22 litri Spanna  22.2 cm

Questi dati sono presi dall’appendice B14 della Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture del 2013. Per il cubito mi riferisco alle indicazioni date nel libro Perspicacia nello Studio delle Scritture. Sulla base di un’iscrizione trovata in un tunnel costruito dal re Ezechia si ricava un’accurata misura del cubito espressa in cm 44,4.

Quando verrà dato il marchio della bestia?


Gli ultimi avvenimenti hanno risvegliato in molti la necessità di capire meglio le profezie della Bibbia in modo da individuare in quale momento viviamo in relazione al programma di Dio di distruggere questo sistema di cose e riportare il paradiso sulla Terra.

 Questa ricerca evidenzia la volontà di alcuni, pochi per la verità, di rimanere svegli, preparati per il momento in cui si dovranno prendere delle decisioni importanti. Quindi, assieme a queste persone mi chiedo: quando verrà assegnato il marchio della bestia? Parlando di questo marchio mi riferisco al nome della bestia, descritto col numero 666 in rivelazione 13.

In Rivelazione 16:2, parlando della prima coppa dell’ira di Geova si dice già che venne un’ulcera dannosa su coloro che avevano il marchio della bestia. Sembrerebbe quindi che il marchio della bestia sia già assegnato all’inizio del periodo dei sette tempi di tribolazione. Questo sembra essere coerente col fatto che il marchio del signore fatto dall’uomo col calamaio. Gesù, vestito di lino, viene rappresentato in Ezechiele 9 nell’atto di segnare coloro che gemono per le ingiustizie, affinché scampino alla distruzione che stanno per portare i sei uomini dotati di mazze per distruggere. Sono quindi sette uomini in tutto e il primo segna coloro che devono essere risparmiati.

Tuttavia rivelazione 13 parla in modo particolare di una attività della bestia con due corna atta a creare una immagine della bestia selvaggia a sette teste e dieci corna e a fare in modo che questa immagine venga adorata. La bestia con due corna dà respiro a questa immagine, cioè le dà vita e fa in modo che vengano uccisi coloro che si rifiutino di adorarla. Indubbio è inoltre il terremoto del sesto anno, coincidente col secondo guaio descritto in rivelazione 11. Con il terremoto c’è l’uscita di coloro che non si piegano di fronte alla falsa adorazione.

Dunque ci sarà un avvenimento in particolare che fungerà da discrimine: il terremoto. Sappiamo bene che il re del sud abbia intenzione di distruggere le religioni per fondarne una mondiale, che unisca le varie fedi e tutti i credi del mondo. Sarà comunque una falsa religione. Coloro che si rifiuteranno di adorare l’immagine della bestia, cioè questa falsa religione, verranno uccisi. Questi sono i morti del terremoto. Sono cioè persone che vengono cacciate dalla religione organizzata in quanto considerate apostate nei riguardi dell’adorazione solare.

Alcuni potrebbero essere ingannati, dicono i vangeli. Sarà quindi una grande operazione di propaganda quella che darà vita a questa immagine religiosa della bestia con sette corna. La politica diventerà religione e la religione politica e non ci sarà più una vera distinzione. La politica si presenterà in veste di salvatore da una situazione di disastro sociale e molti ci cascheranno di fronte al muro intonacato di pace e sicurezza descritto in primo Tessalonicesi.

Direi dunque che, sebbene il marchio sia già assegnato, questo non sia ancora definitivo, ma si avrà un’idea completa solo con il sesto anno dei sette tempi di tribolazione. Il sesto anno infatti avviene l’uscita da Babilonia, e cioè dalla religione organizzata. Coloro che sceglieranno di restare all’interno commetteranno un grave atto di idolatria, in quanto sceglieranno volontariamente di portare la loro adorazione al potere politico religioso del nuovo ordine mondiale. Un terremoto è un terremoto. Ci sarà da ballare, quindi allacciatevi le cinture di sicurezza perché manca poco.

Cosa rappresenta il 666 dell’Apocalisse di Giovanni?

Il marchio potrebbe davvero essere il vaccino contro il corona virus. Come può un vaccino impedire a qualcuno di vendere e comprare come affermato nel capitolo 13 dell’apocalisse? Dobbiamo ricordare che il marchio viene assegnato dalla bestia che ascende dalla terra, la bestia a due corna che si manifesta come falso profeta o Anticristo. Questa bestia attacca e distrugge Gog di Magog, i governi nazionali, e distrugge Babilonia, la falsa religione.

Cosa farà quindi la bestia con due corna? Sono in molti a pensare che definirà alcuni aspetti che noi riconosciamo del Nuovo ordine mondiale e che forse dovremmo approfondire. Oltre infatti a distruggere i governi nazionali e le religioni verrà anche stabilita una nuova moneta, con un nuovo sistema economico.

Si è parlato molto negli ultimi mesi del sistema Nesara/Gesara, Nesara per l’America e Gesara per il resto del mondo. Nesara è un sistema economico che nasce idealmente nel 1993 come risposta ad una lotta giudiziaria tra governo degli Stati Uniti e il sindacato degli allevatori. Nesara è l’acronimo di National Economic Security and  Reformation Act passato per la prima volta al congresso degli Stati Uniti nel marzo del 2000. Questo nuovo sistema economico dovrebbe essere implementato nei prossimi mesi e presenterebbe gli aspetti che vado ad elencare qui sotto:

1. Perdono dei debiti sulle carte di credito , sulle ipoteche e su altri debiti bancari come rimedio alle frodi bancarie e governative. 
2. Abolizione dell’imposta sul reddito; crea una tassa fissa sulla vendita solo dei “nuovi beni” non essenziali. 
3. Inizia il Sistema Bancario del Tesoro degli Stati Uniti, che assorbe la Federal Reserve, e la nuova valuta del Tesoro americano basata sui metalli preziosi.
4. Reinstaura la Legge Costituzionale 
5. Richiede le dimissioni degli attuali amministratori rimpiazzati da Presidente e Vicepresidente COSTITUZIONALMENTE accettabili designati da NESARA fino a nuove elezioni entro 120 giorni. 
6. Richiede al Presidente Designato di dichiarare ”la Pace” per fare in modo che i miglioramenti bancari internazionali procedano agevolmente. La fine immediata delle azioni aggressive militari statunitensi e molti altri miglioramenti.

Ho trovato questi punti sul sito disinformazione.it. e a leggerli sembrerebbe davvero una panacea per i problemi di questo mondo, non credete? Altrove si legge: “Questa legge instaurerà innanzitutto la Pace sulla Terra mettendo un termine al regime dittatoriale ed al dominio degli illuminati negli USA, poi in tutto il mondo”  incantodiluce.blogspot.com.

Nesara coinvolgerà oltre 140 paesi e sarà coordinato da un organo giuridico internazionale in modo che l’intero processo si svolga secondo una tempistica già programmata. Sembra, a ricercare bene, che chi vorrà entrare in Nesara dovrà sottoporsi ad una sorta di giuramento in cui dovrà proclamare la fedeltà al sistema. Potrebbe essere anche questo un aspetto del marchio della bestia?

Il Nesara è coerente con il fatto che l’Anticristo compirà grandi segni, tali da ingannare anche gli eletti. Chi sarebbe infatti pazzo da rifiutare soldi gratis? Chi rifiuterebbe un nuovo sistema economico con il rischio di rimanere fuori dal sistema economico e sociale? A leggere bene i punti scritti sopra sembra di riconoscere inoltre cose che stanno avvenendo in questi mesi, come l’assorbimento della Fed da parte del governo degli Stati Uniti, e cose che avverranno in futuro e cioè la dichiarazione di Pace e Sicurezza, quella di 1 Tessalonicesi 5.

Proviamo quindi a fare una scaletta degli avvenimenti che potrebbero succedersi nei prossimi mesi:

-Il secondo guaio avviene il sesto anno dei sette tempi. Si tratta dell’attacco di Gog di Magog, il re del nord, che determina la morte di un terzo dell’umanità e di settemila persone del popolo di Dio (il numero non è letterale ma richiama i 7000 di Elia). L’attacco fa uso del vaccino: chi lo rifiuta muore simbolicamente venendo cacciato dal sistema di Gog di Magog.

-A questo punto la bestia con due corna (il re del sud e anticristo nonchè falso profeta) attacca Gog di Magog e questa battaglia sembra essere già in atto da tempo. Ne determina la distruzione e distrugge allo stesso tempo Babilonia che verrà sostituita con una religione mondiale solare basata sulla scienza, o meglio sullo scientismo.

-In parallelo la bestia a due corna instaura un nuovo sistema economico che sembra essere la salvezza dopo la tempesta. Chi non accetta di giurare ed entrare in questo sistema non può più compare ne vendere, perché non possiede il denaro del nuovo sistema economico. La maggior parte di coloro che erano usciti dal sistema di Gog (il terzo dell’umanità di Rivelazione 9:18) cadranno nell’inganno dell’Anticristo. Solo un rimanente, i 7000, verrà salvato. In questo modo il marchio, cioè il vaccino impedisce a chiunque non ce l’abbia di vendere o comprare.

-nell’arco di pochi mesi la bestia con due corna deve affrontare l’attacco di Gesù e del suo esercito. Ma qui si entra in un’altra storia. Ne parleremo poi…Per ora mi basta aver capito che saremo sballottolati di qua e di la prima da un vaccino e poi da una moneta…c’è molto da approfondire, ma per ora vi auguro la buona notte.


LE NOSTRE ADUNANZE

Dopo averli affrontati, sentiti libero di approfondire questi argomenti nelle sezioni del nostro Blog, o di cominciare anche tu a partecipare alle nostre Adunanze.

A partire da Ottobre 2020 come gruppo ci riuniamo su Zoom due volte a settimana per discutere della Bibbia e delle profezie. Siamo sempre più numerosi. Se vorresti partecipare scrivimi una mail a earthmeasured@gmail.com

Seguici per ricevere le notifiche dei nuovi video che pubblichiamo settimanalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *