Gog di Magog ucciderà un terzo dell’umanità

Uccidere un terzo dell’umanità? Il corona virus è stato introdotto nel 2020 per poter dare inizio a tutte quelle attività che porteranno all’instaurazione del nuovo ordine mondiale. Il virus, profeticamente, adempie la visione delle locuste dell’Apocalisse, che a loro volta corrispondono a Gog di Magog, Tra le attività necessarie all’instaurazione del nwo abbiamo la sottomissione mentale e spirituale dell’intera umanità non solo mediante le mascherine, chiaro simbolo di assoggettamento silenzioso, ma mediante il vaccino che si partirà a somministrare in Europa il 27 dicembre, giorno di San Giovanni, scrittore dell’Apocalisse. Anche in questo caso il simbolismo non è lasciato al caso.

Qui voglio sottolineare la relazione che esiste tra le locuste di Rivelazione capitolo 9 e quelle di Gioele. La descrizione che ne viene fatta rende evidente che si tratti delle stesse locuste e cioè di Gog di Magog. “E le sembianze delle locuste somigliavano a cavalli preparati per la battaglia; e sulle loro teste c’erano come corone simili all’oro, e le loro facce erano come facce di uomini, ma avevano capelli come i capelli delle donne. E i loro denti erano come quelli dei leoni.” (Rivelazione 9:7,8).

un terzo dell'umanità

“Poiché una nazione è salita nel mio paese, potente e senza numero. I suoi denti sono i denti di un leone e ha le mascelle di un leone…Il suo aspetto è come l’aspetto dei cavalli e come i destrieri è il modo in cui continuano a correre.” (Gioele 1:6; 2:4).

La differenza tra i due racconti sta però nel danno che questo esercito di locuste può infliggere. Mentre infatti le locuste di Rivelazione non possono danneggiare la vegetazione, le locuste di Gioele possono farlo. Già abbiamo scritto su cosa significa la vegetazione, ma un veloce ragionamento ci consente di specificarlo nuovamente. (Cfr. Isaia5:7, la piantagione di cui Geova si deliziava, la vigna di Geova degli eserciti)

La cavalleria di Rivelazione capitolo 9, che attacca nel secondo guaio, è la continuazione di ciò che fanno le locuste del primo guaio e di cui si parla nello stesso libro di Rivelazione. I cavalieri non sono troppo differenti dalle locuste, e vengono descritti su cavalli con testa di leone e coda di serpente, mentre le locuste hanno denti di leone e coda di scorpione. Questo attacco è descritto in più parti della Bibbia e corrisponde all’attacco di Gog di Magog che produce il terremoto che fa uscire il popolo di Dio da Babilonia.

Il danno prodotto dalle locuste di Gioele è differente dalle locuste del primo guaio di Apocalisse in quanto devastano la vegetazione. Le locuste di Rivelazione infatti non possono danneggiare la vegetazione ma solo coloro che non hanno il sigillo di Dio sulla fronte. (Rivelazione 9:4). La cavalleria del secondo guaio e le locuste di Gioele attaccano invece proprio chi ha il sigillo di Dio sulla fronte, cioè la vegetazione, e questo corrisponde all’attacco di Gog di Magog.  La cavalleria corrisponde alle locuste di Gioele, esse coincidono e sono la stessa cosa, sono le stesse medesime locuste del primo guaio cui però viene concesso di fare più danno. In che modo e perché?

Ezechiele descrive così la situazione del sesto anno: “Nella parte finale degli anni verrai al paese del popolo ricondotto dalla spada, radunato da molti popoli, ai monti d’Israele, che sono stati di continuo un luogo devastato; sì, un paese che è stato tratto dai popoli, dove hanno dimorato al sicuro tutti quanti. E sarai costretto a salire. Verrai come una bufera. Sarai come nuvole per coprire il paese, tu e tutte le tue schiere e molti popoli con te.” (Ezechiele 38: 8,9).

Le locuste uccidono un terzo dell’umanità

Qual’è il danno che viene arrecato dalle locuste a chi ha il sigillo di Dio? In Rivelazione 9:15 e 18 si dice che la cavalleria uccide un terzo degli uomini. La conferma del fatto che tra questi ci sono coloro che hanno il sigillo di Dio sulla fronte viene dal fatto che  in Rivelazione 9:20 si dice: “Ma il resto degli uomini che non furono uccisi da queste piaghe non si pentirono delle opere delle loro mani, in modo da non adorare i demoni e gli idoli d’oro e d’argento e di rame e di pietra e di legno, che non possono vedere né udire né camminare.”

Se coloro che rimangono praticano il male è evidente che tra coloro che sono uccisi ci sono quelli che praticano il bene. Costoro vengono uccisi nel senso che vengono ostracizzati socialmente e lo si comprende dal fatto che chi ha il sigillo di Dio non ha il sigillo della bestia, il che non permette loro di vendere e comprare. Questo avveniva anche a coloro che erano espulsi dalla sinagoga, i quali perdevano anche le relazioni commerciali oltre che quelle sociali e non avevano più la possibilità di mantenersi rischiando la morte. Per approfondire si può leggere l’articolo: “Chi vuol salvare l’anima la perderà”.

Noi ormai sappiamo che la situazione di esclusione sociale non durerà molto a lungo e che l’intervento divino porterà la salvezza al momento giusto. Se infatti la tribolazione non venisse abbreviata non si salverebbe nessuna carne, perché nessuno potrebbe resistere di fronte all’attacco delle locuste.

Quanto discusso fino ad ora ci consente di capire meglio le cose che stanno accadendo. Coloro che non vengono danneggiati dal primo guaio vengono ostracizzati (uccisi) dal secondo. Oggigiorno sentiamo da più parti notizie secondo cui chi non si vaccinerà dovrà subire una limitazione delle proprie libertà. E’ evidente quindi che il vaccino ha un forte legame con la morte di chi lo rifiuta. Naturalmente è chiaro che le conseguenze per chi farà il vaccino saranno peggiori, dalle immediate conseguenze fisiche alla successiva morte per distruzione da parte di Dio.

La vegetazione che inizialmente non è danneggiata dalle locuste sono quindi persone che spiritualmente hanno coscienza del fatto che siamo alla fine e che l’unica speranza possa venire da Dio. Queste persone non vengono danneggiate dal Corona virus in quanto la loro speranza li porta a credere che l’intervento di Dio è estremamente vicino e quindi investigano la natura di tale intervento. Arrivano così a capire che il vaccino ha relazione con il marchio della bestia. Se stiamo fermi vedremo presto la liberazione divina.


LE NOSTRE ADUNANZE

Dopo averli affrontati, sentiti libero di approfondire questi argomenti nelle sezioni del nostro Blog, o di cominciare anche tu a partecipare alle nostre Adunanze.

A partire da Ottobre 2020 come gruppo ci riuniamo su Zoom due volte a settimana per discutere della Bibbia e delle profezie. Siamo sempre più numerosi. Se vorresti partecipare scrivimi una mail a earthmeasured@gmail.com

Seguici per ricevere le notifiche dei nuovi video che pubblichiamo settimanalmente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *